Un regalo di Natale originale e a impatto zero!

copertina.jpg

Questo fine settimana, insieme ad un variegato gruppo di amici, ho trascorso una bella mattinata a raccogliere arance e mandarini nello splendido agrumeto dell’associazione Più Orti in Città…Ed ecco che, rientrando a casa con ceste piene di agrumi, mi sono decisa ad usarne una parte per autoprodurre dei saporiti regali di Natale: scorzette candite e fettine essiccate ricoperte di cioccolato fondente. Un barattolino di questi deliziosi dolcetti potrà essere un grazioso omaggio fatto in casa per i vostri amici! Ecco le ricette…

 Scorzette candite
 scorzettePrendere delle arance (purchè siamo sicurissimi non siano state trattate, visto che ne mangiamo la buccia). Lavarle bene bene con l’aiuto di una spazzolina, sbucciarle e conservarne il frutto oppure premerle per il succo e recuperarne la buccia staccando bene tutta la polpa dalla buccia.
Fare la buccia in questione a striscioline di circa mezzo cm di spessore e mettere in ammollo un giorno intero nell’acqua, sostituendola per almeno 3 volte.
Ora riempire una pentola con almeno 2 litri d’acqua (dipende dalla quantità di scorzette, ma consideriamo che non dovranno essere troppo compresse durante la cottura) e metterla sul fuoco. Quando l’acqua bolle immergere le scorzette e farle cuocere giusto un minuto o due. Scolarle e farle freddare.
Poi prepariamo lo sciroppo per candire con 2 litri di acqua e 1 chilo di zucchero del commercio equo e solidale. Volendo possiamo aggiungere una stecca di cannella e/o una di vaniglia.
Quando lo sciroppo è pronto immergervi le scorzette e cuocerle a fuoco lento per circa 1 ora e mezza. Le scorzette sono pronte quando diventano lucide lucide. A questo punto disporle su carta da forno (meglio quella riutilizzabile in silicone) staccate le une dalle altre e farle raffreddare tutta la notte, o comunque finché prendendone una tra le dita questa non si tiene dritta dritta. Per aggiungere un tocco gustoso in più ricopriamole con cioccolata fondente, fondendo a bagnomaria una tavoletta di cioccolata extra fondente del commercio equo con un po’ di latte di soia o avena. Intingiamo una scorzetta alla volta nel cioccolato e lasciamo raffreddare sulla carta forno per un paio d’ore!

Fettine essiccate al fondente

arance ricoperteNulla di più semplice: laviamo benissimo le arance, rimuoviamo la calotta e tagliamole a fettine sottili sottili. Disponiamo le fettine nell’essiccatore e spolveriamole con un misto di zucchero integrale e cannella. Lasciamole essiccare per circa 7 ore (ma i tempi dipendono dall’essiccatore). In alternativa possiamo usare il forno a 150°C per circa due ore, con lo sportello leggermente aperto. Quando le fettine risulteranno disidratate fondiamo a bagnomaria una tavoletta di cioccolata extra fondente del commercio equo con un po’ di latte di soia o avena e immergiamoci le fettine. Dopo un paio d’ore saranno asciutte e pronte per essere gustate!